Investigazioni aziendali e ricerca informazioni aziende

Investigazioni aziendali e ricerca informazioni aziende: un progetto di Web marketing per un settore che mi ha sempre affascinato.

Investigazioni aziendali - Ricerca informazioni aziende

Investigazioni aziendali e ricerca informazioni aziende rappresentano alcune attività investigative che si legano ai rapporti commerciali B2B italiani e internazionali: le imprese ne fanno ricorso sempre più di frequente tanto per difendersi da possibili raggiri, quanto per valutare i rischi imprenditoriali degli investimenti e avvantaggiarsi dalla piena conoscenza di partner e concorrenti.

L’occasione di tornare su questi temi, che mi vedevano particolarmente coinvolto anni fa quando mi occupavo di giornalismo di cronaca nera, mi è stata offerta da un cliente: INQUIRIA, un’agenzia specializzata appunto in investigazioni aziendali e ricerca informazioni aziende.

La consulenza di cui sono stato incaricato era ovviamente quella pertinente al mio mestiere: web marketing, SEO, comunicazione. Ma il poter valutare e ottimizzare i processi di un’importante organizzazione di levatura nazionale mi ha permesso anche di apprezzare l’evoluzione che l’attività dei detective privati ha registrato negli ultimi decenni.

Investigazioni aziendali: perché non quelle “private”

Le investigazioni aziendali richiedono una particolare specializzazione: è indispensabile poter contare sulla consulenza “in house” di tecnici del diritto, avvocati, periti. Ma è anche necessario aver sviluppato un know out a prova di competitor in competenze – informatiche e digitali – più moderne, e questo vale soprattutto per il computer forensic.

Cos’è l’informatica forense? Quella branca delle attività di investigazioni aziendali che si occupa di rintracciare, acquisire e documentare dati conservati su hard disk, smartphone e schede USIM, ma anche fotocamere, navigatori GPS e centraline per automobili.

Va da sé che, se da un canto l’organizzazione dell’impresa rivolta al B2B deve prevedere una maggiore e più impegnativa strutturazione interna, dall’altro può rivolgersi ad un target meno frequentato e svalutato, come quello dei cosiddetti “investigatori privati”.

La sfida era dunque ottimizzare risorse e investimenti, nel rispetto delle esigenze di un’azienda già molto strutturata, e definire con precisione un progetto di Web marketing che potesse posizionare il cliente sopra la concorrenza internazionale, particolarmente “robusta” nel business market e nelle investigazioni aziendali.

Ricerca informazioni aziende: valgono soltanto se sono “documentali”

Con l’obiettivo di differenziare il marchio INQUIRIA in un contesto concorrenziale “difficile” soltanto per la levatura dei competitor, e non per la loro diffusione, è stato quindi necessario individuare il bisogno primario dei suoi clienti. Quale? La ricerca informazioni aziende.

Badate bene: qui non si tratta di fare una visura sull’affidabilità di un fornitore, di un “pagatore” o di un partner. Con la ricerca informazioni aziende è possibile stilare un business plan che sia il più possibile libero da imprevisti e zone d’incertezza. Insomma: un asso nella manica per le imprese più giovani e dinamiche.

Ecco dunque trovata la chiave per un marketing project che consentisse di raggiungere nel modo più mirato e diretto il target: soddisfare un tipo di richiesta tanto diffusa nell’economia del mercato B2B quanto poco “razionalizzata” e manifestata. L’istanza, per essere più precisi, di non limitarsi a sapere di più su concorrenti e partner, ma anche di poter contare su di una documentazione di quelle informazioni che possa avere un obiettivo valore documentale e – all’occorrenza – legale.

Insomma: il presente ed il futuro prossimo delle investigazioni aziendali è una organizzata, strutturata, efficiente e puntuale ricerca informazioni aziende. Ma non ditelo in giro, per favore: è un segreto da detective.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *